Curiosità

Il terremoto che alle ore 3.32 del 6 aprile 2009 ha provocato gravi danni in Abruzzo, e' stato ben percepito anche qui a Roma, con conseguenze lievi.
Molti romani sono stati svegliati da questo terremoto e i danni piu' evidenti sono stati subiti da una scuola a Centocelle e dalle Terme di Caracalla, danni che però non sono stati ancora ben valutati.

Curiosamente anche il Museo di Paleontologia ha subito gli effetti di questo sisma. In uno dei quattro scheletri esposti di Megaceros ropalophorus (cervidi nani pleistocenici rinvenuti a Creta), il cranio, l'atlante (prima vertebra cervicale), un frammento di mandibola ed il femore sinistro sono caduti gia', mentre in un altro esemplare e' caduto il calcagno sinistro.